Creare password sicure a prova di hacker

250
Come creare password sicure

Creare password sicure a prova di hacker per proteggere i dati sensibili è un’esigenza sempre più impellente.

Utilizzare le sempre più richieste applicazioni ideate per conservare le password serve davvero a poco o a nulla se le password che scegli per proteggere i tuoi dati e accedere ai tuoi account sono poco sicure.

Ecco perché, oltre che proteggere le password, è fondamentale riuscire a crearne di sicure.

Cosa è e a cosa serve la password

Una password è una ‘parola’ che abilita l’accesso. Per parola in realtà si intende una serie di lettere, numeri e caratteri speciali che permettono di accedere a delle pagine on line riservate. Per proteggere l’accesso ad un’area riservata si associa al nome utente di chi può avervi accesso un nome utente univoco (può essere l’indirizzo email, oppure un nome utente, un ID e via dicendo) una password che costituisce una sorta di codice identificativo univoco segreto. Quando l’utente vorrà accedere alla propria area riservata non dovrà far altro che digitare il proprio nome utente e la propria password in modo da abilitare l’accesso.

Creare password sicure

Nel mondo digitale creare parole chiave di accesso e sicurezza di rete che rendono esclusivo e quindi protetto il mondo dei dati è diventato uno step fondamentale. Ecco perché abbiamo pensato di raccogliere tutti i consigli che ti serviranno per creare password sicure, a prova di hacker, impossibili da rubare e decifrare ma anche facili da ricordare.

Cosa bisogna fare per creare una password sicura? Per accedere ai propri dati è necessario generare prima e utilizzare ad ogni accesso un password.

Si tratta di un importante passo per proteggere i dati sensibili o anche l’accesso fisico al proprio computer. E’ dunque fondamentale che la password sia a prova di hacker. Ecco alcuni accorgimenti per creare password sicure:

Creare password lunghe

Per essere sicura una password deve essere difficilmente intercettabile. Ragion per cui è importante scegliere bene la parola o, la combinazione di caratteri e numeri, che si sceglie. Più una password è lunga, più sarà difficile che hacker e ladri di dati riescano ad intercettarla.

Scegli dunque una password che abbia una lunghezza compresa fra i 15 e i 18 caratteri. Se non hai fantasia o non ti viene in mente nulla puoi avvalerti di alcune applicazioni dotate di generatori di password.

Le parole da non usare come password

La prima cosa da non fare è scegliere come password informazioni personali come il proprio nome, la data di nascita o il nome di moglie, figli o animali domestici. Si tratta infatti di informazioni che possono facilmente essere reperite ( anche da una semplice pagina Facebbok o Instagram).

Anche le password troppo semplici o scontate sono da evitare.

Qualche esempio di password? Tra le più comuni persiste la sequenza numerica “123456“. Ma anche la parola “password” non scherza!

Un altro errore fatto dalle persone è quello di usare la stessa parola ripetuta al contrario, per esempio la password “tortaatrot”.

Tra le password più utilizzate a livello internazionale troviamo “iloveyou“, “letmein“, “abc123” e “principessa“.

Queste sono tra le formule più usate per creare le parole chiave, ora lo sai ma ricorda sempre che lo sanno anche gli hacker.

Creare password complesse o prive di senso

L’ideale sarebbe scegliere come password parole del tutto prive di senso che comprendono numeri, lettere e simboli (!, #, ?, £, $, %, &, etc.). In questo modo  hacker o concorrenti sleali non potranno indovinarle usando i classici attacchi basati sui dizionari.

Usa password diverse per ogni account

Avere un’unica password per tutti gli account può sembrare una soluzione pratica e molto comoda. In realtà è molto pericoloso perché, se malauguratamente la password che usi venisse intercettata, tutti i tuoi account sarebbero in serio pericolo.

Se temi di non ricordare le molte password create potrai avvalerti di una delle tante applicazioni create appositamente per custodire le tue password.

Modifica periodicamente password

Un altro Accorgimento utile a proteggere le tue password consiste nel cambiarle periodicamente. Anche questa operazione, proprio come quella di creare una password diversa per ogni account, può sembrare superflua e poco pratica. In realtà, per quanto tu sia stato attendo in fase di creazione password, devi sapere che non esiste nessuna password sicura al 100%.

Per cercare di proteggere i tuoi dati e ostacolare i vari malintenzionati che cercano di captare le tue password, è importante modificale periodicamente, magari ogni 30/60 giorni.

Le politiche di sicurezza impongono una rotazione della password sempre più serrata proprio per rendere più difficile l’identificazione e prevenirne il riutilizzo una volta che la password è stata indovinata.

Come creare una password sicura

Quali sono gli accorgimenti da prendere per creare password efficaci ma, al tempo stesso, facili da gestire e ricordare?

Partiamo dalle basi: una buona idea è quella di scegliere parole chiave che utilizzino una combinazione di lettere maiuscole, minuscole, numeri e caratteri speciali.

Un trucco facile ed efficace per creare una buona password è giocare con gli acronimi di una frase facile e intuitiva. Un esempio? Partendo dalla frase “Il mio nome è Marco e ho 2 figli” si può arrivare alla password “ImnèMeh2F”.

Un altra idea è di creare una passphrase perché è facile da ricordare e facile da digitare. Si tratta di una password ricavata da una frase. Volendo fare un esempio si potrebbe partire dalla frase “Vadoinpalestra3giornilunedìmercoledìevenerdì” e arrivare alla password “ViP3gLMeV”

Altre idee? Provate ad usare una parola principale ed integrarla alla tecnica del padding, ovvero andando a farcire la frase con altre parole che servono a creare una password sicura e imprevedibile. Ad esempio, partendo dalla parola “Pizza” si potrebbe ricavare la password “pizza4formaggi”. O partendo da “vacanza” arrivare a “1Vacanzaalle5terre”.

Ti abbiamo fornito gli strumenti per creare password sicure e facili da ricordare ma, se proprio non hai fantasia o vuoi ottimizzare il tempo, ricorda sempre che puoi affidarti ad un generatore di password online.