Professione affiliate marketing

42
affiliate marketing
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

Il mondo delle professioni digitali, ovvero dei lavori che sfruttano in vario modo e a vari livelli, le più moderne tecnologie digitali è in continua e rapida evoluzione.

Grazie a nuovi modi di vivere, lavorare e usare gli strumenti tecnologici nascono nuovi lavori e opportunità, ma spesso molti non le conoscono e quindi non le sfruttano a dovere.

Seguire un buon corso sull’affiliate marketing è un ottimo punto di partenza per imparare le basi di quella che può essere una professione interessante e senza dubbio stimolante. A questo primo passo però dovrà poi seguire un bel po’ di pratica sul campo, tanta voglia di sperimentare, mettersi in gioco e tenersi sempre adeguatamente aggiornati.

Tutti i professionisti che lavorano nel digitale dovranno investire molto nella loro formazione e sul loro aggiornamento continuo, questo non significa che si deve di continuo spendere per libri, corsi e formazione in genere, ci sono anche ottime risorse gratuite in rete, accessibili a chiunque lo desideri. L’investimento di cui si parla sarà principalmente di tempo. Bisognerà dedicare un bel po’ di tempo a tenersi sempre aggiornati e anche ad imparare cose nuove, colo così si potrà restare competitivi.

Torniamo ad esempio sul tema dell’affiliate marketing, se ne parla da anni, ma molti ancora non hanno le idee chiare a riguardo. Inoltre il settore e i suoi maggiori player cambiano nel tempo e anche chi pensa di saperne un bel po’, se non si è adeguatamente aggiornato potrebbe trovarsi con informazioni e convinzioni ormai superate.

Online ci sono ottimi possibilità per chi vuole crearsi un lavoro, che si tratti di una seconda o terza entrata o di una attività principali e magari esclusiva.

Sicuramente un buon modo per guadagnare online è aprire un e-commerce o comunque andare a vendere prodotti o servizi. C’è però un potenziale problema, che fare se non si hanno prodotti o servizi propri?

Si potrebbero senza dubbio acquistare dei prodotti, gestire un magazzino e operare online, come fanno la gran parte dei negozi fisici, questo però comporta costi e una notevole organizzazione.

Se la propria passione è il marketing, si è bravi o comunque si vuole migliorare, studiare e specializzarsi nella comunicazione, nella vendita, nella presenza online, spesso non si avranno tempo, risorse e voglia di occuparsi anche di produzione e logistica.

La soluzione c’è, ed è semplice, quanto efficace, si può diventare un affiliato. Molti siti, grandi e piccoli, hanno un loro programma di affiliazione, ovvero consentono di promuovere i loro prodotti, guadagnando una percentuale sulle vendite eventualmente generate.

Il colosso dell’e-commerce Amazon è un ottimo esempio di questo, ma certo non l’unico. Si possono promuovere uno o più prodotti di Amazon, con un proprio apposito link di affiliazione e se si è abili nella comunicazione e nel marketing online, guadagnare.

L’affiliate marketing è un modo (alternativo a quelli classici) che le aziende hanno a loro disposizione per esternalizzare il marketing dei loro prodotti. Per l’affiliato è invece un’opportunità per guadagnare grazie ad un sito o alla presenza sui social o ancora alla sua abilità nel realizzare campagne pubblicitarie, senza che ci si debba preoccupare di acquistare prodotti, gestire magazzino, spedizioni, ecc.