Fashion blogger: chi sono, cosa fanno e come guadagnano

205
fashion blogger

Fashion blogger: chi sono, cosa fanno e come guadagnano? Il ruolo del fashion blogger è molto ambito, in fin dei conti si tratta di lavorare in un campo che appassiona e diverte ma che, al tempo stesso, è in grado di offrire buoni guadagni. Ma chi è esattamente il Fashion blogger?

Professione Fashion blogger

Definire i fashion blogger non è così semplice e lineare. Il mondo è ormai dominato da opinionisti e fashion blogger, una folta schiera di donne (e uomini) celebri ed influenti al punto da arrivare a condizionare la moda.

Ma bisogna tener conto del fatto che il target di riferimento è molto vario e per ogni tipo di fashion blogger è facile individuare un diverso bacino di utenti. Un fashion blogger si può orientare maggiormente verso il mondo dell’alta moda e delle passerelle; dare consigli su cosa e dove comprare; dedicare alla moda low cost o dispensare consigli sugli acquisti online.

Il fashion blogger di successo può far diventare il suo ruolo un lavoro vero e proprio. Per farsi etichettare fashion blogger deve necessariamente pubblicare esclusivamente articoli delle tipologie sopracitate. Se i post di moda sono solo una parte della sua attività ed aggiunge, ad esempio, viaggi, mostre, cibo, viene catalogato come blogger generico o come lifestyle blogger.

La moda è sempre più social

Molti, soprattutto gli addetti ai lavori nel campo della moda che hanno ruoli più tradizionali,  vorrebbero fare a meno dei fashion blogger. Ma, come in ogni settore, vige la regola che vuole che il cliente ha sempre ragione. Soprattutto quando il cliente ha un seguito di parecchi follower! I brand devono rassegnarsi, non devono più fare i conti con una sola Miranda Priestly ed il suo arricciamento di labbra ma devono necessariamente confrontarsi con le idee di stile delle tante influecer di moda e, soprattutto, con il popolo di loro seguaci.

Cosa serve per diventare influencer di moda

Aprire un blog è molto semplice e, se vuoi diventare un’influencer di moda, ti consiglio di partire proprio da li. Ma non è più sufficiente, la concorrenza è molte e le cose improvvisate e poco professionali hanno vita breve.

Diventa essenziale saper utilizzare in modo mirato tutti i social: Facebook, Instagram e anche il nuovissimo Tik tok.

Come prima cosa dovrai comprarti un buon computer ed una buona fotocamera. Sono molto importanti anche le luci che, soprattutto in caso di outfit, devono essere in grado di mostrare al meglio i reali colori dei vari capi.

A questo punto dovresti saperti destreggiare con programmi di foto editing e montaggio.

Se hai tutti i materiali necessari non ti resta che buttarti! L’obiettivo principale è quello di conquistarsi più follower possibile e attirare l’attenzione dei vari brand. A questo punto riceverete abiti in omaggio, proposte di collaborazione e inviti ai vari eventi.

Quello che conta davvero sono la costanza e l’originalità dei contenuti. Inutile essere la brutta copia di Chiara Ferragni, molto meglio puntare sulle proprie qualità personali. Cosa serve esattamente per avere successo? Competenze in pubbliche relazioni, conoscenze del comportamento del consumatore, capacità relazionali e di analisi del target di riferimento, esperienza in campo moda. Sembra un po’ più difficile così, non è vero? Ecco perché non sono moltissime le fashion blogger che hanno avuto un reale successo.

Le migliori fashion blogger italiane.

Non solo Chiara Ferragni! A lavorare come fashion blogger in Italia ci sono davvero nuove professioniste molto interessanti. Eccone alcune da seguire:

Sonia Grispo

Sonia ha 32 anni, è nata a Catania ma vive a Londra. Puoi seguirla sul blog TrendAndTheCity. Scrive anche di bellezza e benessere su BeautyandTheCity. Sta per raggiungere quota 70mila follower su Instagram.

Flaviana Boni

Grazie al suo stile up-to-date e versatile è riuscita a conquistarsi ben 33 mila Followers su Instagram. Romana di nascita ma cittadina del mondo, ha creato il suo blog Dress Up For Armageddon dove condivide la sua passione per la moda.

Mariano di Vaio

Non solo donne! La moda piace anche agli uomini, e non poco visti i più di 6 milioni di follower che lo seguono. Ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda come modello e, nel 2012, ha aperto il suo blog “MDV STYLE“. E’ anche divenuto testimonial di Kronoshop e continua ad aver successo con il suo brand di abbigliamento Nohow.

Irene Colzi

Irene Colzi ha aperto il suo blog “Irene’s closet nel 2009 e da allora è tra i più seguiti. Nel suo blog la moda è la vera protagonista ma non si limita a mostrare aotfit. Ha infatti pensato bene di ampliare la sua offerta dispensando consigli e tips utili a tutti quanti. Un esempio? Come resistere sui tacchi!