Marco Montemagno: ecco chi è l’imprenditore social

649
Marco Montemagno

Marco Montemagno rientra di diritto nella classifica dei migliori digital marketing italiani.  Per esserlo servono un pool di soft skill non indifferenti: preparazione, capacità di innovazione, comunicazione, organizzazione… Non basta saper sviluppare siti web o gestire i canali social: la vera differenza la fa la capacità di unire tutte proprie competenze e tutte le risorse digitali disponibili.

Ancora oggi per molti imprenditori il Digital Marketing, o Web marketing, significa limitarsi a gestire il sito web o la pagina Facebook/Instagram dell’azienda. Molto spesso nemmeno curando aggiornamenti o mailing list. Si tratta però di una visione statica, superata e che nel concreto non porta da nessuna parte. La gente non deve solo visualizzare un sito ma la presenza deve tramutarsi in azioni in grado di vendere beni o servizi.

Il Digital Marketing è dunque diventato davvero imprescindibile per trovare e fidelizzare clienti attivi.

Marco Montemagno, per chi lo segue semplicemente ‘Monty’, è probabilmente uno dei personaggi social che ha avuto la maggiore crescita in termini numerici negli ultimi tre anni. La sua attività di imprenditore digitale è però iniziata da quasi vent’anni. Visionario, innovatore, competente, comunicatore nato…  Pur vivendo oggi in Inghilterra è riuscito a diventare il divulgatore di opportunità digitali più influente in Italia.

Chi è Marco Montemagno

Chi è Marco Montemagno? Qual è il segreto del suo successo e qual è stato il suo percorso? Per scoprire qualcosa in più su di lui sono andata sul suo sito. Subito sono stata colpita dalla sua descrizzione:

“Monty condivide le proprie idee, esperienze e attività di ogni giorno sperando che possano essere utili agli altri. That’s it!”.

Beh, che dire, c’è tutto Marco Montemagno!

Oggi Marco Montemagno ha 47 anni, una moglie e una mamma che definisce “fenomenali” e ben quattro “amazing” figli (di 4, 8, 17 e 19 anni). Vive a Brighton, in Inghilterra.

Come sono stati i suoi esordi? Come si diventa imprenditori digitali?

Possiamo sicuramente dire che il digital marketing non è stata la sua prima passione, in gioventù era un giocatore professionista di ping pong.
Ha smesso da anni anche se, si sa, uno sportivo non smette mai veramente e, come ha ammesso lui stesso, medita segretamente un ritorno sulle scene alle olimpiadi over 80 per sbaragliare il campo…

Marco si è diplomato al liceo classico (studi umanistici, quindi) e poi si è iscritto alla facoltà di Giurisprudenza di Milano con l’obiettivo di diventare avvocato. Ha però cambiato idea e si è buttato nel mondo di internet.

Ha iniziato ad interessarsi di blog in un periodo in cui nessuno li conosceva. Nonostante tutto ha avuto un successo così clamoroso che il suo Blogosfere è stato comprato da Sole24Ore nel 2009.

In Italia ha lavorato in televisione per parecchi anni presentando trasmissioni con tematiche tecnologiche su Sky: Reporter Diffuso/IoReporter su SkyTg24, un programma in cui si parlava di internet e delle novità tecnologiche.

Il marketong e la comunicazione hanno avuto un ruolo sempre più predominante per lui.

Da marzo 2015 ogni giorno carica sulla sua pagina FB 1 video. Ad interessarlo, oltre il web, sono le start up. Ne ha infatti fondate diverse, le ultime due sono:

  • Slashers: la prima è una community continuamente al servizio di professionisti che vogliono migliorare se stessi e il proprio business;
  • 4books: Si tratta di una grande libreria online dove è possibile ascoltare e apprendere i concetti chiave di un libro.

Personalità eclettica e dalla mente brillante, ha anche scritto un libro intitolato Codice Montemagno, in cui condensa quanto detto negli anni nei suoi video. Libro che, su Amazon, era al primo posto dei libri più ricercati prima ancora che venisse pubblicato. Un vero successo insomma! Ma lui dice di voler solo condividere la sua esperienza. Si perchè Marco Montemagno fa della comunicazione un vero e proprio stile di vita! Semplice, approfondito, diretto, simpatico… Ascoltarlo, e leggerlo, è un piacere per la mente.

Qual è il messaggio di Marco Montemagno

Il suo messaggio principale è semplice e, al tempo stesso, carico di forza. Può essere riassunto in queste sue parole:

«Tra il dipendente sprofondato da anni nel suo annoiato posto fisso e Mark Zuckerberg c’è tutto un mondo in mezzo. Oggi, con il digitale, si è avvantaggiati: non si ha bisogno di grandi somme per testare un’idea. Quando fai qualcosa on line, lo capisci subito se può essere un buon business. Il problema è però saper fare le mosse giuste e poi sapersi dare dei parametri, per capire quando eventualmente mollare il colpo e quanto potersi aspettare come guadagno da quella specifica impresa»

Monty ha moderato importanti conferenze e stato ospite in molti eventi dedicati al suo campo d’azione. Ma soprattutto può vantare interviste a grandi personaggio come Jeff Bezos (fondatore di Amazon), Al Gore, Oliver Stone, Chris Anderson, Steve Ballmer, Tony Robbins e Seth Godin.